Etichettatura alimenti, nuovi obblighi e sanzioni

Etichettatura alimenti, nuovi obblighi e sanzioni

Dal 9 maggio scatta l’adeguamento della normativa nazionale alle vigenti regole comunitarie in materia di etichettatura, presentazione e pubblicità degli alimenti. Chi non adempirà ai nuovi obblighi andrà incontro a sanzioni.
Ove gli alimenti siano offerti in vendita al consumatore finale o alle collettività senza preimballaggio oppure siano imballati sui luoghi di vendita su richiesta del consumatore o preimballati per la vendita diretta, è obbligatoria la fornitura delle indicazioni in materia di allergeni.

In allegato le novità in dettaglio.

Allegati

blog comments powered by Disqus

ENTI DEL SISTEMA CONFESERCENTI